le cinque dita di una mano sinistra aperta: si notano in successione dal basso verso l'alto: il polso, il palmo, le dita (pollice, indice, medio, anulare, mignolo) alle cui estremità si trovano i polpastrelli
le dita di una mano sinistra viste dal dorso: mignolo, anulare, medio, indice, pollice; alle estremità delle dita si notano le unghie
il dito indice sinistro di una mano, composto da tre falangi; alle estremità dell'indice si nota l' unghia
il pollice di una mano sinistra, composto da due falangi mentre tutte le altre dita ne hanno tre
le dita dei piedi di una donna con le unghie smaltate di rosso
le dita di una scimmia, denominata macaco

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

dito (  approfondimento) m sing (pl.: dita, diti)

  1. (zoologia) ognuna delle parti mobili della mano e del piede dell'uomo o della zampa di parecchi animali
  2. (biologia) (anatomia) (fisiologia) parte mobile del corpo umano, che si trova normalmente in numero di cinque unità al termine della mano e articolata in tre falangi, ad eccezione del pollice che è articolato in due sole falangi
  3. (per estensione), parte mobile del corpo umano che si trova normalmente in numero di cinque unità al termine del piede, e articolata in tre falangi, ad eccezione dell'alluce che è articolato in due sole falangi; solamente il primo ha un nome specifico
    • dito alluce, mi fanno male le dita del piede
  4. (per antonomasia) l'indice
    • alzare il dito, indicare col dito
  5. (per antonomasia) il medio, generalmente per significare in modo colloquiale e garbato il gesto volgare
    • mostrare il dito, fare il dito
  6. (raro) (per antonomasia) il pollice, generalmente per significare il gesto dell'autostoppista
    • tirar fuori il dito, esporre il dito
  7. parte del corpo di alcuni animali, in numero variabile a seconda della specie
    • le dita del gatto
  8. la parte del guanto che si infila sul dito della mano
    • questi guanti ormai hanno le dita corte
  9. unità di misura approssimativa, corrispondente alla larghezza di un dito
    • lascia due dita per l'orlo, versami un dito di vino
  10. (obsoleto) unità di misura corrispondente a un ventiquattresimo del cubito
    • nell'antica Roma il dito corrispondeva a circa 1,85cm

  SillabazioneModifica

di | to

  PronunciaModifica

IPA: /'dito/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

contrazione del latino digitu(m), stesso significato

CitazioneModifica

 
«Allora invocherai e il Signore ti risponderà, implorerai aiuto ed egli dirà:" Eccomi! Se toglierai di mezzo a te l'oppressione, il puntare il dito e il parlare empio, se aprirai il tuo cuore all'affamato, se sazierai l'afflitto di cuore, allora brillerà fra le tenebre la tua luce, la tua tenebra sarà come il meriggio. »
(Libro di Isaia 58,9-10, testo CEI 2008)

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  AlteratiModifica

  IponimiModifica

  IperonimiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • Quando il dito indica la luna lo stolto guarda il dito
  • mostrare a dito: additare al biasimo
  • contarsi sulla punta delle dita: essere in numero esiguo
  • nascondersi dietro un dito: nascondere l’evidenza
  • sapere sulla punta delle dita: conoscere bene
  • toccare il cielo con un dito: provare una gioia immensa
  • mettere il dito nella piaga: parlare di un argomento doloroso
  • non muovere un dito: non aiutare
  • puntare il dito contro: accusare
  • mordersi le dita: avere rimorsi o rimpianti
  • gli dai un dito e si prende tutto il braccio: quando qualcuno si approfitta eccessivamente dei favori o delle concessioni che gli vengono fatte
  • tra moglie e marito non mettere il dito: meglio non impicciarsi delle questioni di una coppia di coniugi
  • (volgare) di lingua e di dito l'uomo non è mai finito: allude alla diversa sessualità tra un uomo e una donna

  Traduzione

bandiera veneta VenetoModifica

 Voce verbale

dito m

   singolare   plurale 
 maschile    dito    diti 
 femminile    dita    dite 
  1. vedi dir;

  PronunciaModifica

IPA: /'dito/

  SillabazioneModifica

di | to

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi italiano

Altri progettiModifica