bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

insulto (  approfondimento) m sing (pl.: insulti)

  1. (sociologia) (psicologia) (antropologia) parola o frase col fine di sbeffeggiare qualcuno
    • Dare dell'idiota è un lieve insulto.

 Voce verbale

insulto

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di insultare

  SillabazioneModifica

in | sùl | to

  PronunciaModifica

IPA: /in'sulto/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino tardo insultus, participio passato del verbo insultare (propriamente "saltare sopra", ma anche "insultare"), a sua volta una derivazione di insilire ovvero "insultare"

CitazioneModifica

 
«L'insulto è la ricompensa abituale di un lavoro ben fatto »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  AlteratiModifica

  Traduzione

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

insulto (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: insultō, insultās, insultavī, insultatum, insultāre)

  1. saltare sopra
  2. (senso figurato) insultare

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /inˈsul.toː/

 Etimologia / DerivazioneModifica

frequentativo del verbo insilio, a sua volta composto da in- e salio

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica