soffiare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

soffiare (vai alla coniugazione)

IntransitivoModifica

  1. espellere aria dalla bocca o dal naso

TransitivoModifica

  1. rubare qualcosa a qualcuno
    mi hanno soffiato i soldi!
  2. (senso figurato) portare via qualcosa, sebbene legalmente, ma comunque nell'ambito di una competizione o rivalità
    ci hanno soffiato i posti migliori
  3. (gioco) in certi giochi da tavolo, portare via un pezzo all'avversario
    mi ha soffiato il cavallo

  SillabazioneModifica

sof | fia | re

  PronunciaModifica

IPA: /sof'fjare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino sŭfflare, formato da sŭb ossia "sotto" e flare ovvero "spirare"

  SinonimiModifica


   ContrariModifica


  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • soffiare il naso : espellere muco e impurità dal naso con un forte soffio, in genere coll'ausilio di un fazzoletto
  • soffiare il vetro : tecnica di lavorazione del vetro, in cui si modellano forme soffiando nella pasta_di_vetro ancora incandescente

  Traduzione

del vento
di felini