Flag of France.svg FranceseModifica

 Voce verbale

mens

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di mentir
  2. seconda persona singolare dell'indicativo presente di mentir
  3. seconda persona singolare dell'imperativo di mentir

  PronunciaModifica

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi mentir

SPQRomani.svg LatinoModifica

Terza declinazione
  singolare plurale
nominativo mēns mentēs
genitivo mentĭs mentĭŭm
dativo mentī mentĭbŭs
accusativo mentĕm mentēs
vocativo mēns mentēs
ablativo mentĕ mentĭbŭs

 Sostantivo

mens f (genitivo: mentis)

  1. mente, intelletto, ragione, la sede delle facoltà intellettive
  2. spirito, anima, cuore, la sede delle facoltà spirituali o emotive
  3. coscienza
  4. coraggio, animo
  5. (per estensione) senno, saggezza, intelligenza
  6. (per estensione) opinione, pensiero, volontà, decisione
  7. (soprattutto in ablativo assoluto) attitudine, disposizione, modo

  SillabazioneModifica

mēns

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /meːns/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /mens/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dalla radice del proto-indoeuropeo *méntis, "pensiero", da *men-, "pensare"; etimologicamente correlato al greco antico μένος, "mente, spirito, ardore"; il sanscrito मति (matí), "pensiero"; l'anglosassone gemynd, da cui l'inglese mind

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Uso / PrecisazioniModifica

  Proverbi e modi di direModifica

Da non confondere conModifica