bandiera italiana ItalianoModifica

 
mezzo bicchiere di vino rosso

 Aggettivo

mezzo m

   singolare   plurale 
 maschile    mezzo    mezzi 
 femminile    mezza    mezze 


  1. (matematica) (economia) (statistica) che è la metà di un intero
    • Ho comprato mezzo litro di latte
  2. medio
    • È un uomo di mezz'età
  3. quasi
    • Una sconfitta consapevole è una mezza vittoria
  4. (gergale) non interamente
    • hai capito che è mezzo tonto, eh!
  5. (arcaico) bagnato fradicio

 Avverbio

  1. circa la metà,
    • Andava in giro mezza svestita

 Sostantivo

mezzo m

   singolare   plurale 
 maschile    mezzo    mezzi 
 femminile    mezza    mezze 


  1. metà di un intero
    • È alto un metro e mezzo
    • Sono le otto e mezzo
  2. il punto centrale di qualcosa
    • Nel mezzo della stanza c'era una pozzanghera di sangue
  3. la parte centrale di qualcosa
    • Se ne andò nel bel mezzo della festa.
  4. modo o strumento per fare qualcosa
    • Ha provato con tutti i mezzi di trovarla ma non ci è riuscito
  5. frutto troppo maturo
  6. (gergale) autoveicolo o motociclo
  7. (spregiativo) (senso figurato) individuo plagiato e, secondo il parere dell'approfittatore, utilizzato per proprio comodo, quindi sfruttato ed ingannato
  8. (gergale) (senso figurato) (spregiativo) tramite e/o accessorio contingente e/o collaterale
    • "Chi, tu?! ...ma tu per ora sei solo il mezzo"
    • "Tu non sei mia amica, sei soltanto un mezzo per tradirmi!"
  9. (per estensione) riferimento all'oggetto dell'utilizzatore oppure all'ambito in cui egli si trova

  SillabazioneModifica

mèz | zo
  • bagnato fradicio / futto troppo maturo
    • méz | zo

  PronunciaModifica

IPA: /'mɛd:zo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino medius, -a, -um, "mezzo"

CitazioneModifica

 
«...perché in lui furono create le cose nei cieli e sulla terra, quelle visibili e quelle invisibili: Troni, Dominazioni, Principati e Potenze. Tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui. »
(Lettera ai Colossesi 1,16,testo CEI 2008)

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • mettere in mezzo: accade quando più individui si raggruppano attorno ad un altro per approfittarne, quindi solitamente per secondi fini quale per esempio denaro, e giungere poi ad escluderlo in modo ipocrita, riuscendo o meno, e dunque con rischio e complotto
  • il fine giustifica i mezzi: espressione letteraria sarcastica, attribuita a Macchiavelli, secondo cui, talvolta per esempio in ambito politico, ci si appoggia su categorie morali non corrette e quindi azzardate, meschine e illegali
  • a brigante, brigante e mezzo: bisogna usare le stesse armi del nemico anche se disoneste
  • via di mezzo: non pochissimo o in modo miserrimo né troppo o esageratamente, spesso con riferimento all'etica

  Traduzione

frutto troppo maturo
bagnato fradicio
metà di un intero (aggettivo)
metà di un intero (sostantivo)
medio
quasi
punto centrale
parte centrale
strumento per fare qualcosa