bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

acerbo m sing

   singolare   plurale 
 maschile    acerbo    acerbi 
 femminile    acerba    acerbe 
  1. non ancora maturo
  2. (senso figurato) persona non matura, inesperta
  3. che ha un sapore aspro
  4. (senso figurato) persona con un carattere pungente

  SillabazioneModifica

a | cèr | bo

  PronunciaModifica

IPA: /a'ʧɛrbo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino acerbus, simile ad acer ossia "acre"

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

   VariantiModifica

  Traduzione

figurato, persona non matura
che ha un sapore aspro
figurato, persona con un carattere pungente

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

acerbo (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: acerbō, acerbās, acerbāvī, acerbātum, acerbāre)

  1. (riferito a persone) amareggiare, crucciare, intristire
  2. (riferito a situazione, fatto spiacevole) esacerbare, peggiorare, inasprire

  SillabazioneModifica

ă | cĕr | bō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /aˈker.boː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /aˈt͡ʃer.bo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dall'aggettivo acerbus, a sua volta da acer, "acre, aspro"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica