bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

affetto m sing

   singolare   plurale 
 maschile    affetto    affetti 
 femminile    affetta    affette 
  1. chi è impressionato o colpito
    • le madri sono affette da angoscia quando i loro figli sono malati

 Sostantivo

affetto (  approfondimento) m sing (pl.: affetti).

  1. (filosofia) (psicologia) attaccamento per qualcosa, in grado di commuovere l'animo
  2. oggetto a cui si tiene affezione
  3. voler bene e dimostrarlo, quando possibile
  4. (per estensione) momento buono di intimo e sincero sentire, sia in famiglia sia nell'amicizia e nell'amore

 Voce verbale

affetto

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di affettare
    • io affetto
  2. definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

  SillabazioneModifica

af | fèt | to

  PronunciaModifica

IPA: /af'fɛt.to/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino affectus, derivazione di afficĕre ossia "impressionare"

CitazioneModifica

 
«Vero e unico creatore di bene è l'affetto, l'affetto naturale che scorre quieto ma inesauribile, a portare i freschi ruscelli della vita; mentre la passione o è fiamma che dissecca o è un tormentaccio rovinoso, che assorda, trascina, devasta »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • L'affetto acceca la ragione
  • moto d'affetto: momento propizio per dimostrare a qualcuno che si vuole il suo bene, per esempio con un abbraccio, un bacino, ecc

  Traduzione

aggettivo, chi è impressionato o colpito
sostantivo, filosofia, psicologia, attaccamento per qualcosa, in grado di commuovere l'animo
sostantivo, oggetto a cui si tiene affezione
sostantivo, voler bene e dimostrarlo, quando possibile
verbo, prima persona singolare dell'indicativo presente di affettare
-da controllare-

Altri progettiModifica