matite colorate disposte a raggiera in uno schema cromatico che rappresenta alcuni colori

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

colore (  approfondimento) m sing (pl.: colori)

  1. (fisica) (chimica) aspetto cromatico che i corpi assumono per effetto della luce che si riflette su di essi
  2. (arte) (pittura) sostanza usata per dipingere, pitturare
  3. (senso figurato) apparenza, aspetto; tono, carattere particolare
  4. colorazione della pelle di chi non è bianco (caucasico)
  5. (giochi) nel gioco del poker, combinazione di cinque carte dello stesso seme
  6. (araldica) denominazione che riunisce gli elementi cromatici che compaiono in uno stemma e che non possono essere definiti metalli o pellicce; il colori principali sono rosso, azzurro, nero, verde e porpora; colori meno frequenti sono il bianco (quando non utilizzato per rappresentare l'argento), il bruno, il cenerino, l'aranciato, il sanguigno ecc.
  7. (politica) orientamento, tendenza politica

  SillabazioneModifica

co | ló | re

  PronunciaModifica

IPA: /ko'lore/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino color

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  AlteratiModifica

  Traduzione

Altri progettiModifica