bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

IntransitivoModifica

durare (vai alla coniugazione)

  1. permanere nel tempo (o per un determinato intervallo di tempo, specificato da un eventuale complemento), continuando ad esistere, senza svanire o morire
  2. (per estensione) continuare ad esercitare una determinata attività o funzione, senza interrompersi o cessare
  3. (gergale) resistere nel compiere un lavoro faticoso, senza interromperlo

TransitivoModifica

durare (vai alla coniugazione)

  1. (latinismo), (prevalentemente letterario) sopportare con pazienza una pena, oppure un compito faticoso e ingrato

  SillabazioneModifica

du | rà | re

  PronunciaModifica

IPA: /duˈrare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino dūrare, infinito presente attivo di duro, letteralmente "rendere o diventare duro" ma già nel latino classico anche con il significato di "durare, permanere nel tempo"; a sua volta derivato dall'aggettivo durus, "duro"

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

permanere nel tempo senza svanire

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Voce verbale

durare

  1. infinito presente attivo di durō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di durō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /duː.raː.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi durō

  Uso / PrecisazioniModifica

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc. del verbo si veda dunque durō