bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

IntransitivoModifica

morire (vai alla coniugazione)

  1. (filosofia) (diritto) (biologia) (medicina) cessare di vivere
    • Ieri è morto il mio amico Giovanni
  2. (senso figurato)(colloquiale) soffrire fortemente per qualcosa
    • Sto morendo dal freddo
  3. (per estensione) smettere di "esistere", abbandonare questo mondo
  4. (familiare) andare all'aldilà
    • "E così... Paolo è morto nel villaggetto"

  SillabazioneModifica

mo | rì | re

  PronunciaModifica

IPA: /mo'rire/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino mori, poi moriri e morire a sua volta dal greco brotos "mortale" dalla radice bro- del verbo brosko mangiare; quindi morire vuol dire letteralmente "essere mangiato (da altri animali)"

CitazioneModifica

 
«Sì come una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire »
 
«Ma va beh, una volta o l'altra siamo morti tutti »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • Chi muore esce d'affanni, ma tutti si vuol viver cent'anni.
  • fa un caldo da morire: parecchio
  • ti amo da morire: anche con molta passione
  • La speranza è l'ultima a morire

Da non confondere conModifica

  Traduzione

Altri progettiModifica