bandiera italiana ItalianoModifica

 Voce verbale

erigo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di erigere

  SillabazioneModifica

e | rì | go

  PronunciaModifica

IPA: /eˈriɡo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi erigere

  Traduzione

voce verbale

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

erigo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: ērigō, ērigis, ērēxi, ērēctum, ērigĕre)

  1. innalzare, sollevare, alzare, rendere eretto
  2. (di edifici) erigere, costruire
  3. (senso figurato) sollevare (lo spirito o il corpo), confortare, rinvigorire, restituire forza o coraggio
  4. (senso figurato) eccitare, istigare, incitare, stimolare, suscitare fervore o interesse
  5. (con un pronome riflessivo oppure al passivo) sollevarsi, innalzarsi, rialzarsi

  SillabazioneModifica

ē | rĭ | gō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈeː.ri.ɡoː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈe.ri.ɡo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

composto del prefisso ex-, dalla preposizione ex, "da, fuori da" e dal verbo rego, "reggere"; letteralmente "reggere in fuori"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica