bandiera italiana ItalianoModifica

 Voce verbale

levo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di levare

  SillabazioneModifica

lè | vo

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi levare

  Traduzione

Vedi le traduzioni

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

levo (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: levō, levās, levāvī, levātum, levāre)

  1. alzare, innalzare, sollevare
  2. (per estensione) liberare (da), sollevare (da)
  3. (senso figurato) sollevare (il morale), consolare, confortare, rinfrancare
  4. alleggerire, rendere leggero
  5. (senso figurato) alleviare, attenuare, minimizzare, diminuire
  6. togliere, levare, allontanare, mandare via

TransitivoModifica

levo (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: levō, levās, levāvī, levātum, levāre)

  1. levigare, lisciare, rendere liscio

  SillabazioneModifica

lĕ | vō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈle.woː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈle.vo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

(entrambi i verbi) dall'aggettivo levis, nella doppia accezione di "leggero" e di "liscio"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica