Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Sostantivo

sum (pl.: sums)

  1. (matematica) somma, addizione, totale
    • the sum of 5 and 2 is 7 - la somma di 2 e 5 è 7
  2. somma, quantità, quantitativo (di denaro)

 Verbo

TransitivoModifica

sum (3° persona sing. presente sums, participio presente summing, passato semplice e participio passato summed)

  1. (matematica) sommare, addizionare

  PronunciaModifica

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino summa, "somma", a sua volta derivato dell'aggettivo summus, "sommo, altissimo"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

IntransitivoModifica

sum (vai alla coniugazione) irregolare, privo della forma passiva (paradigma: sum, es, fui, n.e., esse; difettivo, manca del tema del supino)

  1. esserci, esistere, essere presente
  2. (con complemento di luogo) essere, stare, trovarsi (in)
  3. (riferito ad eventi) accadere, succedere
  4. (con dativo di possesso) essere di, essere proprio di, appartenere a, essere a disposizione di, spettare a (spesso tradotto con "avere", capovolgendo la costruzione)

AusiliareModifica

sum (vai alla coniugazione) irregolare, privo della forma passiva (paradigma: sum, es, fui, n.e., esse; difettivo, manca del tema del supino)

  1. essere; copula che forma il predicato nominale del soggetto (che può essere costituito sia da aggettivi che da sostantivi)
  2. essere; utilizzato per formare i tempi perfetti composti della forma passiva dei verbi transitivi, e della forma attiva dei deponenti

  SillabazioneModifica

sŭm

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /sum/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /sum/

Ascolta la pronuncia (pronuncia classica) :

 Etimologia / DerivazioneModifica

il tema del presente e dell'infinito derivano dal proto-indoeuropeo *h₁ésmi, "essere, esistere"; dalla stessa radice derivano il greco antico εἰμί, "essere" (da cui il greco moderno είμαι); il sanscrito अस्मि (ásmi), "io sono", voce del verbo अस्ति (ásti), "essere", e l'anglosassone eom, "io sono" (da cui il moderno inglese am, "io sono", voce del verbo to be, "essere").

il tema del perfetto (e del participio futuro) deriva invece dal proto-indoeuropeo bʰúHt, bʰúH, "diventare, essere fatto", dalla quale discende anche il verbo fio, "essere fatto, diventare, accadere"

  Uso / PrecisazioniModifica

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Proverbi e modi di direModifica