delirio (  approfondimento) m sing (pl.: deliri)

  1. (medicina) in alcune forme di psicosi, convinzione erronea non corrispondente alla realtà oggettiva, non compatibile col contesto sociale e culturale di provenienza del paziente
  2. desiderio sfrenato
  3. esaltazione, entusiasmo eccessivo
  4. (senso figurato) condizione che segnala il venir meno della ragione a causa dell'inebriarsi della fantasia
    • delirio di onnipotenza
  5. accostamento erroneo di più concetti senza attinenza o con un nesso non evidente
  6. (per estensione) eccessiva euforia senza controllo; mania esasperata, talvolta sfociante in collera o, peggio, in atti violenti
de | lì | rio

IPA: /deˈlirjo/

dal latino tardo delirium, derivazione di delirare ossia "delirare"

malattia provocata dalla febbre

Altri progetti

modifica