SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

munio (vai alla coniugazione) quarta coniugazione (paradigma: mūniō, mūnīs, mūnīvī/mūniī, mūnītum, mūnīre)

  1. fortificare, rinforzare, munire di difese
  2. (per estensione), (detto di mura, fortificazioni o edifici di difesa) erigere, costruire
  3. (per estensione) difendere, proteggere
  4. (detto di strade, percorsi) aprire, rendere percorribile

  SillabazioneModifica

mū | nĭ | ŏ

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈmuː.ni.oː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈmu.ni.o/

 Etimologia / DerivazioneModifica

da moenia, "mura, fortificazioni", oppure direttamente dal proto-indoeuropeo *móyni, dalla radice *mey-, "fortificare", dalla quale anche il sostantivo murus

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica