SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

inicio (vai alla coniugazione) terza coniugazione in -io (paradigma: iniciō, inicis, iniēci, iniectum, inicĕre)

  1. (con il dativo) lanciare, scagliare dentro, su o contro
  2. (per estensione) porre sopra, sovrapporre
  3. (in particolare, nell'espressione manum inicio o manus inicio) "mettere la mano sopra a", "porre le mani su", per afferrare qualcuno o qualcosa, e anche allo scopo di rubare o appropriarsene
  4. (senso figurato) infondere, suscitare, causare
  5. (senso figurato), (di parole, frasi, concetti) dire, accennare, insinuare, ventilare, fare riferimento a
  6. (con un pronome riflessivo oppure al passivo + dativo) scagliarsi (contro), gettarsi (verso), correre incontro (a)

  SillabazioneModifica

ĭ | nĭ | cĭ | ō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /iˈnji.ki.oː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /iˈnji.ʧi.o/

 Etimologia / DerivazioneModifica

composto del prefisso in-, dalla preposizione in, "in, nel" e di iacio, "lanciare, gettare"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

   VariantiModifica

  • injicio (grafia medievale-rinascimentale)

bandiera multilinguistica spagnola SpagnoloModifica

 Sostantivo

inicio m sing (pl.: inicios)

  1. inizio, principio

  SillabazioneModifica

i | nì | cio

  PronunciaModifica

  • (castigliano) IPA: /iˈniθjo/
  • (America latina) IPA: /iˈnisjo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino initium

  SinonimiModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica