attaccare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

attaccare (vai alla coniugazione)

  1. mettere insieme due cose
    • Ho attaccato un quadro al chiodo nel muro
  2. collegarsi a una rete di dispositivi
    • aspetta che mi attacco alla rete aziendale
  3. compiere un attacco militare o verbale
    • I nazisti attaccarono l'esercito inglese
    • Il centrosinistra ha attaccato duramente il premier
  4. cominciare a eseguire o riprodurre un brano musicale
    • dài, attacca con la musica!
  5. (senso figurato) cominciare un atto ripetitivo e fastidioso
    • ci siamo, adesso Mario attacca con la solita solfa!
  6. (per estensione) insistere verbalmente con accuse e critiche infondate quasi senza alcuna pietà, contro qualcuno spesso senza la possibilità di difendersi, almeno nell'immediato
  7. trasmettere a qualcuno una malattia, contagiare
    • Carlo mi ha attaccato il raffreddore
  8. (sport) tanto nel calcio come in altri sport, indica l'azione offensiva per fare goal, per segnare punti, ecc

  SillabazioneModifica

at | tac | cà | re

  PronunciaModifica

IPA: /attak'kare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

forse da staccare

CitazioneModifica

 
«“Quando non si può attaccare il ragionamento, si attacca il ragionatore.„ »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • attaccarsi al tram, attaccarsi al cazzo : doversi arrangiare, dover vedersela da soli con un problema
  • attaccati!, puoi attaccarti! : puoi arrangiarti!
  • attaccare la corrente : collegare, attivare la fornitura di corrente elettrica
  • avere attaccato la cornetta, avere attaccato (o anche avere riattaccato) : avere posato il ricevitore telefonico sull'apparecchio interrompendo una comunicazione

  Traduzione

Vedi le traduzioni