bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

legare (vai alla coniugazione)

  1. stringere con una fune, una catena o un altro vincolo:
    • quel mago si fece legare stretto ma riuscì a sciogliere la corda;
  2. allacciare, annodare:
    • legati bene le scarpe;
  3. collegare, fermare con una fune, catena, eccetera:
    • ho legato la bicicletta al palo;
  4. (senso figurato) unire, congiungere:
    • la nostra amicizia ci lega profondamente;
  5. (senso figurato) obbligarsi, impegnarsi:
    • mi lego a questa promessa;
  6. (legatoria) lo stesso che rilegare;
  7. (oreficeria) lo stesso che incastonare;
  8. (gastronomia) addensare una salsa, una minestra o un altro preparato:
    • per legare bene gli ingredienti, aggiungere un po' di farina e tuorlo d'uovo;
  9. (musica) eseguire un gruppo di note senza staccar le
  10. (diritto) disporre un proprio bene, dopo la morte a favore di un altro

  SillabazioneModifica

le | gà | re

  PronunciaModifica

IPA: /leˈga.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • pazzo da legare: superlativo di pazzo, anche in senso figurato;
  • legare le mani a qualcuno: (senso figurato) impedirgli di svolgere un'attività, togliergli la libertà; superlativo: legare qualcuno mani e piedi;
  • legare la lingua a qualcuno: (senso figurato) impedirgli di esprimersi liberamente;
  • legarsi qualcosa al dito: (senso figurato) meditare vendetta;

  Traduzione

annodare
collegare con un vincolo
obbligarsi
gastronomia

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Voce verbale

legare

  1. infinito presente attivo di lēgō (lēgāre)
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di lēgō (lēgāre)
  3. variante della seconda persona singolare dell'indicativo presente passivo (lēgāris) di lēgō (lēgāre)

 Voce verbale

legare

  1. variante della seconda persona singolare del congiuntivo presente passivo (legāris) di legō (legĕre)

  SillabazioneModifica

  • (voce del verbo lēgō, lēgāre) lē | gā | rĕ
  • (voce del verbo legō, legĕre) lĕ | gā | rĕ

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica, voce del verbo lēgō, lēgāre) IPA: /leːˈgaː.re/
  • (pronuncia classica, voce del verbo legō, legĕre) IPA: /leˈgaː.re/
  • (pronuncia ecclesiastica, tutte le accezioni) IPA: /leˈga.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi lēgō

  Uso / PrecisazioniModifica

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc del verbo si veda dunque lēgō

  • italiano
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
    • Vocabolario, Treccani edizione online
    • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
  • latino