bandiera italiana ItalianoModifica

 Voce verbale

mando

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di mandare

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi mandare

  Traduzione

Vedi le traduzioni

SPQRomani.svg LatinoModifica

Terza declinazione
  singolare plurale
nominativo mandō mandōnēs
genitivo mandōnĭs mandōnŭm
dativo mandōnī mandōnĭbŭs
accusativo mandōnĕm mandōnēs
vocativo mandō mandōnēs
ablativo mandōnĕ mandōnĭbŭs

 Sostantivo

mando m sing, terza declinazione (genitivo: mandonis)

  1. mangione, ghiottone

 Verbo

TransitivoModifica

mando (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: mandō, mandās, mandāvī, mandātum, mandāre)

  1. affidare, consegnare, mettere nelle mani (di)
  2. (per estensione) affidare un incarico, ordinare, comandare (generalmente regge una subordinata introdotta da ut o ne)
  3. (per estensione) raccomandare, raccomandarsi (generalmente regge una subordinata introdotta da ut o ne)
  4. confidare, avvisare, dire

 Verbo

TransitivoModifica

mando (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: mandō, mandis, mandi, mansum, mandĕre)

  1. mordere, masticare
  2. (per estensione) mangiare
  3. (senso figurato), (di fuoco) divorare, consumare completamente

  SillabazioneModifica

măn | dō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈman.doː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈman.do/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue
  • (discendenti di mandare)

  Proverbi e modi di direModifica