bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

IntransitivoModifica

stare (vai alla coniugazione)

  1. essere in un posto senza muoversi
  2. essere in una determinata condizione
    • stare a dieta significa ridurre le calorie di ingresso e aumentarne il consumo con il movimento
  3. (gergale) avere una relazione amorosa
  4. (per estensione) vivere in un luogo
  5. (familiare) avere una responsabilità specifica in merito ad un lavoro, a business, ad affari in genere oppure per quanto concerne qualsiasi compito preciso

  SillabazioneModifica

stà | re

 Etimologia / DerivazioneModifica

STARE (Latino = stare) deriva dal termine sanscrito = “STHĀ” che significa: stare fermo, stare, rimanere, esistere, essere presente, mentre come aggettivo indica: che sta, che sta fermo, situato. STHĀ dà origine al sostantivo ĀSTHĀNA che significa: posto, base, terra e al termine STHĀNA che designa: l’atto di stare fermo , posizione, condizione, grado, luogo, regione. Da STHĀNA derivano i toponimi quali : AfghaniSTAN, cioè il luogo o la regione dove “STANNO” gli Afghani e UzbekiSTAN, KazakiSTAN, TukmeniSTAN, etc., cioè le regioni abitate dagli uzbeki, kazaki, turkmeni, etc.

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • agire,stare, muoversi, dietro le quinte: agire segretamente, muoversi nell'ombra

  Traduzione

essere in una condizione
avere una relazione amorosa

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo


  1. stare in piedi
  2. restare
    • VIR·IN·FORO·STAT (L'uomo si leva in piedi al mercato.)
  3. (latino volgare) stare
    • ILLE·HOMO·STAT·IN·FORO (L'uomo è al mercato.)

ConiugazioneModifica

presente indicativo: STÓ, STÁS, STAT, STÁMVS, STÁTIS, STANT
presente imperfetto: STÁBAM, STÁBÁS, STÁBAT, STÁBÁMVS, STÁBÁTIS, STÁBANT
presente futuro: STÁBÓ, STÁBIS, STÁBIT, STÁBIMVS, STÁBITIS, STÁBVNT

EtimologiaModifica

dal protoitalico *staéó.

DiscendentiModifica