bandiera italiana ItalianoModifica

 Voce verbale

concedo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di concedere

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi concedere

  Traduzione

voce verbale

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

IntransitivoModifica

concedo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: concēdō, concēdis, concessi, concessum, concēdĕre)

  1. (con complemento di moto da luogo) andare via, andarsene, alontanarsi, ritirarsi, partire
  2. (con complemento di moto a luogo) partire (per), andare (a), andare via (verso)
  3. (per estensione) finire, cessare, terminare
  4. (con complemento di termine) arrendersi, cedere (a)

TransitivoModifica

concedo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: concēdō, concēdis, concessi, concessum, concēdĕre)

  1. concedere, permettere, dare il permesso di (può reggere una subordinata oggettiva)
  2. concedere, dare, cedere, assegnare, lasciare
  3. (senso figurato) concedere, ammettere, riconoscere che (può reggere una subordinata oggettiva)
  4. perdonare, scusare, concedere perdono o grazia a

  SillabazioneModifica

cŏn | cē | dō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /konˈkeː.doː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /konˈʧe.do/

 Etimologia / DerivazioneModifica

composto di con-, derivato di cum, "con", e cedo, "andare, andare via, cedere"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica