bandiera italiana ItalianoModifica

 Voce verbale

tempero

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di temperare

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi temperare

  Traduzione

Vedi le traduzioni

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

tempero (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: temperō, temperās, temperāvī, temperātum, temperāre)

  1. temperare, stemperare, moderare, equilibrare, dividere o combinare in proporzioni eque
  2. regolare, governare (equamente), ordinare, organizzare (secondo ordine o giustizia)
  3. temperare, moderare, mitigare, lenire, calmare, frenare
  4. (musica) accordare, armonizzare, rendere armonico, musicale
  5. (di cibi, bevande, intingoli) miscelare, amalgamare, mescolare, preparare (unendo gli ingredienti tra loro)
  6. (di metalli) temprare

IntransitivoModifica

tempero (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: temperō, temperās, temperāvī, temperātum, temperāre)

  1. essere moderato, contenuto, contenersi, limitarsi
  2. trattenersi, astenersi, frenarsi, contenersi (generalmente con l'ablativo, o a + ablativo)
  3. risparmiare, graziare, essere clemente o indulgente (con il dativo per la persona con cui si è clementi)

  SillabazioneModifica

tĕm | pĕ | rō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈtem.pe.roː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈtem.pe.ro/

 Etimologia / DerivazioneModifica

da tempus, "tempo, stagione, circostanza"

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue