bandiera italiana ItalianoModifica

 
un libro chiuso con la copertina rossa da cui spunta un segnalibro sfilacciato

 Sostantivo

libro (  approfondimento) m sing (pl.: libri)

  1. (tipografia) (letteratura) oggetto costituito da una pila di fogli, generalmente cartacei e di ugual misura, rilegati tra loro su un solo lato mediante cucitura o incollaggio che prende il nome di rilegatura e contenenti delle informazioni. Si possono suddividere principalmente:
    • in base al metodo di scrittura: libro a stampa, libro manoscritto
    • in base al numero delle pagine: libro sottile, libro grosso
    • in base al formato: libro in quarto, libro in ottavo, libro tascabile
    • in base al metodo di rilegatura: libro sciolto, libro in brochure
    • in base alla stampa: libro illustrato, libro in caratteri latini
    • in base alle sue condizioni esteriori: libro nuovo, libro usato
    • in base al periodo di pubblicazione: libro antico, libro nuovo
    • in base al contenuto: libro scientifico, libro di storia
    • in base allo scopo: libro da messa, libro di lettura
  2. parti nella quale vengono suddivise oggi le composizioni classiche
    • Orazio compose quattro libro di odi
  3. registro mantenuto dalla pubblica amministrazione, imprese, associazioni, ove annotare quello che interessa la loro attività
    • libro contabile, libro mastro
  4. (botanica) serie di elementi facenti parte di tessuti organici diversi rinvenibile in fusti, rami e radici delle piante vascolari
    • libro primario, libro secondario
  5. (zoologia) terza cavità dello stomaco dei ruminanti, costituita da lunghe pieghe della mucosa che assomigliano alle pagine di un libro
  6. (senso figurato) insieme dei fenomeni che avvengono in natura
    • il libro dell'universo
  7. (araldica) simbolo di erudizione, rispetto della legge e scienza

 Voce verbale

libro

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di librare

  SillabazioneModifica

lì | bro

  PronunciaModifica

IPA: /ˈlibro/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

CitazioneModifica

 
«È quasi uguale uccidere un uomo che uccidere un buon libro. Chi uccide un uomo uccide una creatura ragionevole, immagine di Dio; ma chi distrugge un buon libro uccide la ragione stessa. »
 
«L'uomo che pratica una sola classe sociale, è come lo studioso che non legge altro che un libro »
 
« Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere. »
 
«Si entra in un libro come in un treno, con qualche occhiatina dietro, con qualche esitazione e con la noia di cambiare luogo e idee. Come andrà il viaggio? Come sarà il libro? »
 
«Galeotto fu'l libro e chi lo scrisse »

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  AlteratiModifica

  IponimiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • nessun veliero equivale a un libro per trasportare in terre lontane: per ribadire quanto è importante la lettura dei libri e non il viaggiare per conoscere il mondo (Emily Dickinson)

  Traduzione

botanica, tipo di tessuto delle piante vascolari

SPQRomani.svg LatinoModifica

  Sostantivo, forma flessaModifica

libro m

  1. dativo singolare di liber
  2. ablativo singolare di liber

 Verbo

TransitivoModifica

libro (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: lībrō, lībrās, lībrāvī, lībrātum, lībrāre)

  1. pesare, valutare, misurare il peso, la profondità, la quantità di qualcosa
  2. bilanciare, equilibrare, librare, tenere o sospendere in equilibrio
  3. (per estensione), (di armi) bilanciare (in mano), vibrare, scagliare
  4. (senso figurato) soppesare, valutare, considerare

  SillabazioneModifica

  • (forma flessa sostantivale) lĭ | brō
  • (verbo) lī | brō

  PronunciaModifica

  • (forma flessa sostantivale)
    • (pronuncia classica) IPA: /ˈli.broː/
    • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈli.bro/
  • (verbo)
    • (pronuncia classica) IPA: /ˈliː.broː/
    • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈli.bro/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

bandiera multilinguistica spagnola SpagnoloModifica

 Sostantivo

 
un libro aperto

libro m sing (pl.: libros)

  1. libro

  PronunciaModifica

  • IPA: /ˈli.bro/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino liber, libro (pellicola tra la corteccia ed il legno dell'albero, che serviva a scrivere)

  Parole derivateModifica

Altri progettiModifica